PERCHE’ LE DITA SI RAGGRINZISCONO NELL’ACQUA?

DITA RAGGRINZITE

PERCHE’ LE DITA SI RAGGRINZISCONO NELL’ACQUA?

Sapete perchè le dita si raggrinziscono nell’acqua? Secondo i detti popolari, quando si sta tanto troppo tempo nell’acqua sulle dita iniziano a formarsi delle rughette che ci indicano che siamo stati troppo a contatto con l’acqua…sarà vero?

E’ stato fatto un esperimento che dai ricercatori dell’Università di New Castle che consisteva nel far prendere in acqua degli oggetti in marmo e farli passare in mezzo a delle fessure molto piccole. E’ stato notato che i volontari con le dita raggrinzite avevano svolto il loro compito molto più velocemente degli altri.

La scoperta è stata lampante, le dita si raggrinziscono nell’acqua perchè il raggrinzimento delle dita migliora la presa degli oggetti in acqua. Ma vediamo insieme meglio il funzionamento di questo fenomeno naturale del nostro corpo.

Come fanno realmente a formarsi quelle rughette sulle dita della mano?

La pelle, mentre noi facciamo il bagno, si gonfia di acqua e la cheratina (la proteina che si trova sulla parte superficiale della pelle) si lega all’acqua e alle sostanze grasse della pelle, gonfiandosi. La conseguenza è che lo strato corneo diventa più ampio e si vengono a formare delle pieghe.

Anche capelli e unghie hanno molta cheratina, tuttavia avendo una struttura diversa, non presenteranno la stessa reazione delle dita, bensì i capelli diventeranno più ricci e le unghie più morbide.

 

La Redazione di Cibo e Cure Naturali

I commenti sono chiusi.