IL MATRIMONIO FA MALE AL CUORE?

Un matrimonio infelice fa male al cuore

IL MATRIMONIO FA MALE AL CUORE?

Secondo una ricerca degli studiosi della Brigham Young University pubblicata poi sul New York Times, è emerso che un matrimonio agitato tra alti e bassi fa male al cuore. Sono stati presi in esame 94 coppie eterosessuali di Salt Lake City, sposate in media per circa 5,4 anni: alcune di esse convolate a nozze da qualche giorno, altre invece da 41 anni. Entrambi i partner lavoravano, a tempo pieno o part-time e nessuna di esse aveva i figli in casa.
Lo studio ha rivelato che che il 23% aveva relazioni positive con bassi livelli di negatività; il restante 77% aveva rapporti più ambivalenti con valori di pressione sistolica più alti durante il giorno.
Arthur Aron dell’Interpersonal Relationship Lab della Stony Brook University di New York pur non avendo collaborato allo studio ha dichiarato che “Essere a volte comprensivi e dare sostegno, ma comportarsi altre volte in modo opposto non è la stessa cosa di essere moderatamente comprensivi per tutto il tempo. Parte della questione può essere legata all’imprevedibilità. Quando sai che una persona non ti appoggerà ti ci abitui, ma se a volte si comporta in un modo e altre volte nel modo opposto è molto più dura“.
E quindi come dobbiamo comportarci durante la nostra vita matrimoniale?
Lavorare sul rapporto prima che i problemi diventino troppo grossi” è quindi il consiglio che James A. Coan dell’University of Virginia ha dato, per non incorrere a problematiche di salute serie a causa del matrimonio!

Arianna di Dillo ad Arianna

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/25964001

https://fhssfaculty.byu.edu/FacultyPage.aspx?id=wab32

Precedente "I BAMBINI NON VACCINATI SONO PIU' SANI" Successivo LE 116 SOSTANZE CHE POSSONO CAUSARE IL CANCRO