ECCO COME UTILIZZARE IL CARBONE VEGETALE

carbone vegetale

ECCO COME UTILIZZARE IL CARBONE VEGETALE

Il carbone vegetale è un ottimo alleato per la salute, combatte il gonfiore addominale e i disturbi digestivi; ma come utilizzarlo?

Dovremmo assumerlo per 3 settimane variando le dosi, partendo da due fino a 6 compresse al giorno nel caso in cui abbiate questi disturbi:

  1. Colesterolo alto: riduce i livelli di colesterolo LDL ed aumenta quelli di HDL.

  2. Alito pesante: essendo un antibatterico, il carbone vegetale è in grado di catturar germi e batteri risolvendo questo fastidioso problema.

  3. Risolve le intossicazioni: è un vero e proprio antidoto contro l’avvenelamento da farmaci o cibo.

Attenzione però, perchè Il carbone vegetale interferisce con la pillola anticoncezionale, quindi si consiglia di assumere la pillola a due ore di distanza dal carbone vegetale. E’ controindicato l’uso del carbone attivo, in caso di occlusione dell’intestino o dello stomaco e appendicite. Non assumetelo in caso di stato di gravidanza o allattamento.

Potete acquistare il carbone vegetale in erboristeria, in farmacia, in alcuni supermercati e on line. Potete trovarlo sotto forma di polvere, da sciogliere con un po’ di acqua circa un paio d’ore dopo i pasti, oppure in compresse da assumere un’ora prima dei pasti o due ore dopo.

 

La Redazione di Cibo e Cure Naturali

Precedente BENEFICI E VIRTU' DELLA PIANTAGGINE:Ecco come utilizzarla Successivo MEDICINA OCCULTA: ECCO IL CIBO CHE CURERA' I VOSTRI ORGANI